VENOM E SODOM HEADLINER ALLA PROSSIMA XXIII EDIZIONE

TUTTE LE INFORMAZIONI SU FACEBOOK


Padri indiscussi del Black Metal insieme a gruppi come Bathory, Celtic Frost, Hellhammer e Mercyful Fate, i Venom sono un gruppo fondamentale per la nascita e lo sviluppo del metal estremo. Fonte d’ispirazione per tante band di thrash metal, hanno saputo creare uno stile essenziale, veloce, sporco, ma anche molto pesante ed oscuro. La band nata in quel di Newcaste (Inghilterra) nel lontano 1979 tra alti e bassi è rimasta una leggenda per il suo genere. I loro primi due album Welcome to Hell (1981) e Black Metal (1982) hanno rappresentato una soluzione nel panorama musicale underground. Vere e proprie pietre miliari del metal, hanno introdotto temi e simboli della musica estrema come i riferimenti al satanismo e l’iconografia basata su pentacoli e caproni, vero e proprio marchio di fabbrica della band e del movimento black metal in generale. Con quasi 40 anni di carriera e 14 album all’attivo, la band inglese si appresta a rilasciare un prossimo Ep con tre nuovi brani che saranno eseguiti in questa unica data italiana sul palco dell'Agglutination Metal Festival con una formazione composta da Rage (Guitar), Dante (Drums) e il membro storico, nonché simbolo indiscusso della band, Cronos (Vocals & Bass).



Si và delineando il bill della XXIII edizione dell’Agglutination Metal Festival in programma Sabato 19 agosto in quel di Chiaromonte (PZ) , dopo l’annuncio degli headliner VENOM ecco un'altra bellissima notizia ossia i SODOM sul palco dell’Agglutination!
Dal sound grezzo, violento e diretto, i Sodom sono considerati uno dei gruppi più rappresentativi della scena thrash metal europea. La band, fondata nel 1981 a Gelsenkirchen, si caratterizzò inizialmente per un’impronta black metal influenzata da gruppi come Venom e Celtic Frost, ben visibile soprattutto nel primo album “Obsessed By Cruelty” (1986), dalle sonorità cupe e pesanti.
Con il secondo album “Persecution Mania” (1988) la band ebbe un'evidente sterzata verso il thrash metal e i testi persero la loro accezione satanica per concentrarsi su temi più sociali, per prima cosa la guerra. Risale al 1989 invece il loro più grande successo “Agent Orange”, disco che sancì la definitiva consacrazione della band.
Fu il primo album thrash metal tedesco ad entrare nelle classifiche in Germania ed inoltre è tutto’ora l'album thrash metal teutonico che ha venduto più copie. La band capitanata da Tom Angelripper, con 15 album pubblicati e più di 30 anni di carriera, suonerà alla XXIII edizione dell’ Agglutination Metal Festival, arricchendo una line up che si preannuncia veramente estrema!